Servizio civile universale

Punto Missione crede nel servizio civile come esperienza concreta nella solidarietà internazionale che ha l’obiettivo di stimolare un senso di cittadinanza attiva nei giovani volontari. Unisciti a noi!

ATTENZIONE: per tutti i progetti SCU all’estero sarà obbligatoria, prima della partenza, la vaccinazione anti Covid-19 per gli operatori selezionati.

COSA PUOI FARE PER NOI

I giovani che decidono di svolgere il Servizio Civile Universale potranno vivere un’esperienza formativa e di crescita personale, rafforzando le proprie competenze tecnico-professionali rispetto all’ambito del progetto.

Scegliendo un progetto in Italia, potrai contribuire alla realizzazione di attività volte all’integrazione e all’inclusione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del paese. Il progetto aderisce alla misura di servizio civile sperimentale SCU che prevede anche un mese di servizio in un paese europeo (Belgio).

Scegliendo un progetto all’estero, nei Paesi in via di sviluppo, ci si impegna come operatori della solidarietà internazionale nell’ambito del progetto “Caschi Bianchi”, promosso da FOCSIV, Federazione di cui Punto Missione fa parte. I Caschi Bianchi sono volontari coinvolti in aree di conflitto sociale e in processi di promozione della pace e di tutela dei diritti umani.

REQUISITI E CANDIDATURA

Possono partecipare alla selezione per il Servizio Civile Universale tutti i ragazzi e le ragazze dai 18 ai 29 anni non compiuti, cittadini italiani o con permesso di soggiorno.

Invia la tua candidatura a uno dei nostri progetti entro mercoledì 17 febbraio 2021, ore 14.00

I PROGETTI

Punto Missione cerca 8 volontari:

4 volontari per l’estero

4 volontari per l’Italia

Tutte le News

Parliamo di servizio civile, volontariato internazionale anche qui

I racconti dei volontari, le testimonianze, gli aggiornamenti dai progetti in corso e tutte le iniziative legate al territorio.