A poco più di un anno dalla sua nascita – nell’ottobre del 2019 – Atelier Bebrél, in partnership con l’Associazione Casa Betel 2000, promuove dal 16 febbraio 2021 – con il rispetto di tutte le norme anti-covid -, corsi di sartoria finalizzati alla formazione e all’avviamento lavorativo di donne disoccupate in condizione di fragilità sociale.


Atelier Bebrél, che ha sede a Rodengo Saiano (BS), è un’iniziativa sociale di Punto Missione Onlus e Associazione Casa Betel 2000 Onlus. Dalla sinergia delle loro strutture di accoglienza per donne sole e/o con figli minori, è nato un vero e proprio laboratorio sartoriale di taglio e cucito finalizzato all’inclusione lavorativa delle donne e alla loro crescita professionale.

La consapevolezza che ciò che più favorisce la costruzione di una nuova identità ed un processo di integrazione sociale efficace è l’opportunità di mettersi alla prova in un contesto lavorativo, ha persuaso le due associazioni a promuovere delle attività formative con dei corsi di sartoria destinati alle ospiti delle loro strutture, ma aperti anche al territorio per donne disoccupate che non possiedono competenze spendibili per poter sperare di accedere al mondo del lavoro.

Un virtuoso incontro tra creatività, formazione e occupazione che si avvarrà di una formatrice esperta e anche della competenza della società Carpe Diem, ente di formazione accreditato da Regione Lombardia, che al termine del periodo di formazione accompagnerà le corsiste  in percorsi di orientamento e ricerca attiva del lavoro.