SAD Libano Famiglie

SAD Libano Famiglie

DOVE
Beirut, capitale del Libano, da sempre città multietnica e plurireligiosa, conta poco più di 1 milione di abitanti. Sottoposta frequentemente a guerre civili, oggi sta subendo l’impatto della crisi iracheno-siriana e l’arrivo di migliaia di migranti acuisce la precaria situazione economica e le tensioni sociali. In questo contesto, i bambini faticano a frequentare la scuola per mancanza di risorse economiche dei genitori, che devono affrontare il crescente costo della vita e il rischio di perdere il proprio lavoro.

COSA FACCIAMO
Supportati dalla comunità libanese del Movimento Ecclesiale Carmelitano, dal 2015 abbiamo iniziato a prenderci cura di alcune famiglie in difficoltà, rimaste senza lavoro e perciò incapaci di affrontare le spese quotidiane. Nel 2016 abbiamo avviato un corso di formazione professionale in cioccolateria rivolto a donne disoccupate o precarie, per fornire competenze spendibili in nuove attività lavorative.

OBIETTIVI
Garantire un sostegno economico alle famiglie libanesi in difficoltà e strutturare percorsi formativi che possano creare nuove opportunità lavorative per le persone disoccupate e senza qualifiche professionali, contribuendo al miglioramento del loro status socio-economico e offrendo un’alternativa all’emigrazione.

COME
Attraverso il sostegno a distanza viene richiesta una quota minima di 300 euro all’anno, per garantire un contributo economico stabile, continuativo e congruo alle necessità familiari, che includono le spese per l’alimentazione e l’istruzione scolastica dei figli, le cure mediche e le spese abitative.

Per sottoscrivere un’adozione a distanza COMPILA IL MODULO ON LINE

Oppure inviaci i tuoi dati a: PUNTO MISSIONE ONLUS Via Einaudi 1, 25050 Rodengo Saiano (BS) fax 030 6816630 mail: info@puntomissioneonlus.org

Scheda SAD GENERALE (SAD_generale.pdf)

(fotografia: Cristian Gennari – FOCSIV)