Lettonia – UNA SCUOLA PER TUTTI

mappa

Tipologia

Progetto formativo – educativo

Durata 18 MESI – INIZIO 15 MAGGIO 2013, CONCLUSIONE 15 NOVEMBRE 2014
Budget 30.300 EURO

Zona di intervento

Città di Riga – Lettonia

Contesto Locale

L’intervento progettuale si svilupperà in Lettonia, uno dei paesi che si affacciano sul Mar Baltico, indipendente dall’Unione Sovietica dal 1991. La ricchezza della Lettonia è per lo più naturalistica, costituita essenzialmente dai suoi laghi e boschi, popolati da una fauna ricchissima. La principale attività economica deriva dalla vendita di legname e la crescita del PIL, negli ultimi due anni, è da attribuire principalmente alla crescita delle esportazioni. La Lettonia ha subito un lungo processo di “russificazione” che ha relegato, negli anni, la popolazione indigenza a minoranza. Nuove forze demografiche si muovono, però, all'interno di quello spazio. Per questo oggi è possibile parlare nuovamente di una nuova e forte identità culturale lettone, anche se solo poco più della metà della popolazione del Paese è di madrelingua lettone. Secondo il rapporto del Baltic Center for Economic Policy Studies, almeno il 30% della popolazione lettone vive ancora in condizioni di grave povertà materiale e sono ancora limitati gli spazi che consentono di esprimere la propria identità e valorizzare la cultura lettone.
Tra questi pochi spazi c’è sicuramente la scuola libera che però, in Lettonia, non va oltre il 3% del totale degli istituti presenti nel Paese. Il panorama scolastico lettone è infatti rappresentato principalmente da scuole statali, caratterizzate purtroppo da molteplici tensioni e criticità. Ciò che emerge come principale necessità, nell’area della capitale Riga (circa 800.000 abitanti), nella quale i volontari di Punto Missione Onlus sono attivi e collaborano con la comunità locale, è il bisogno di preservare e valorizzare l’esiguo patrimonio di scuole libere presenti e attive attualmente. Ciò per consentire alla cultura e all’ identità lettone di avere un luogo di espressione, con il sicuro coinvolgimento delle nuove generazioni e per offrire servizi più mirati agli alunni con particolari necessità o criticità, grazie, soprattutto, alla capacità di queste scuole di mantenere classi meno numerose e una buona qualità didattica.

Finalità

L’obiettivo generale del progetto è quello di contribuire a garantire il diritto allo studio a tutti gli alunni, nel contesto d’intervento, e promuovere un’esperienza culturale ed educativa attraverso la quale valorizzare ed esprimere l’identità lettone all’interno del contesto europeo.
Gli obiettivi specifici sono i seguenti:
• Migliorare l’assetto organizzativo e l’approccio metodologico del RKG, per consentire allo stesso di accogliere un numero maggiore di studenti, anche caratterizzati da problematiche particolari o provenienti da famiglie che non sono in grado di provvedere adeguatamente ai costi per l’istruzione dei figli.
• Garantire, nell’ambito del RKG, la possibilità di valorizzare ed esprimere la cultura e l’identità lettoni.
• Promuovere modelli educativi orientati alle competenze europee.

Attività

Supporto alla riorganizzazione economica e gestionale del Partener Locale (Scuola Cattolica di Riga – Rīgas Katoļu Ģimnāzija RKG)

Formazione professionale specifica destinata allo Staff direttivo del Rīgas Katoļu Ģimnāzija

Formazione specifica del corpo docente del RKG

Valorizzazione di alcune tradizioni tipiche della cultura lettone

Persone Coinvolte

Le persone coinvolte nell’iniziativa progettuale sono 275, suddivise tra beneficiari, operatori ed esperti coinvolti nel progetto.

Galleria fotografica: