Storie dal Libano – Safiya

Storie dal Libano – Safiya

Safiya è una signora di 45 anni, moglie di Akram e madre di quattro figli. La sua vita è cambiata completamente non molto tempo fa, con la morte improvvisa del marito. Oggi Safiya si trova sola ad affrontare un grande dolore e alcuni gravi problemi di salute, che le rendono difficile uscire di casa e avere una vita sociale e lavorativa serena. Le due figlie sposate non riescono a farsi carico delle spese mediche della madre a causa della precaria situazione economica delle loro famiglie, così come la figlia più piccola, ancora in età scolastica. A preoccupare la donna è anche la salute del figlio minore, che soffre di gravi problemi di etilismo.

I bisogni di Safiya sono basilari e ricoprono ogni sfera della vita quotidiana. Scegliere il sostegno a distanza significa adottare una famiglia e aiutarla ad affrontare le spese di tutti i giorni con più serenità. Grazie ai contributi provenienti dal sostegno a distanza promosso da Punto Missione Onlus è stato possibile aiutare Safiya a coprire spese minime ma essenziali come l’affitto e il vitto.

Scegli ora il SOSTEGNO A DISTANZA, bastano 300 euro all’anno per cambiare la vita di una famiglia.

(fotografia: Cristian Gennari – Focsiv)